La Bulesca, fucina di cultura, esperienza e passione.   La Bulesca è stata aperta nel 1969 da Giovanni Chimetto.

La Bulesca, fucina di cultura, esperienza e passione

La  Bulesca è nata nel 1969 ad opera di Giovanni Chimetto, figlio d’arte che, mettendo a frutto  esperienze nazionali ed internazionali di alto livello, ha saputo avviare un  ristorante di  notevole standard qualitativo – riconosciuto dall’Accademia Italiana della Cucina e da diverse altre organizzazioni – che rappresentasse tipicamente la cucina padovana e veneta. 


La Bulesca  richiama infatti la storia padovana: è il titolo di una commedia veneziana cinquecentesca il cui protagonista è il rissoso Bule, innamorato respinto dalla cortigiana Mariolina.

Negli anni La Bulesca è divenuta molto di più che un Ristorante qualificato: un luogo d’accoglienza e d’incontro, una destinazione impareggiabile per chi  desidera realizzare la propria festa personale oppure organizzare un meeting importante. Questo passaggio, anzi questa diversificazione di business è avvenuta in maniera del tutto naturale grazie proprio all’ottima cucina che da sempre crea nuove relazioni e fortifica i rapporti con i clienti partners della Bulesca: da loro sono nate le richieste di un servizio a tutto campo.

Oggi La Bulesca è un complesso a gestione famigliare: il padre Giovanni e le figlie sovrintendono la complessa attività della struttura, sostenuti da una nuova gestione del ristorante da parte della società Gusto S.r.l., presieduta dal Geom. Carlo Bettuolo.

Dunque uno staff che unisce formazioni diverse, ma con un unico desiderio comune: offrire prodotti e servizi di qualità senza perdere la propria identità primaria. Per continuare si ad essere fedeli interpreti della propria regionalità, ma al tempo stesso sperimentare insieme nuovi orizzonti ampliando e migliorando continuamente l’offerta culinaria  rendendola così davvero unica nel suo genere.

Utilizziamo i cookies per offrire un sito web innovativo: utilizzando il sito web e accedendo ai contenuti presenti in esso, si accetta che vengano trasmessi cookie sul vostro dispositivo.